Funghi impanati al forno o fritti

Preparazione: 10minuti Cottura: 20minuti

Difficoltà: Molto facile Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • Funghi: 800gr
  • Uova: 3
  • Aglio: 1spicchio
  • Farina: quanto basta
  • Pangrattato: quanto basta, è possibile utilizzare anche un pangrattato aromatizzato alla paprica
  • Parmigiano reggiano: quanto basta
  • Prezzemolo: quanto basta
  • Olio extravergine d’oliva: quanto basta
  • Sale: quanto basta
Pangrattato aromatizzato alla PAPRIKA

Preparazione

Pulite bene i funghi senza passarli sotto all’acqua corrente ma sfregandoli semplicemente con un panno o grattando via la terra con un coltellino.

Tagliate i funghi a fette non troppo sottili.

Mettete in una ciotola l’aglio tritato, il pangrattato e un pochino di parmigiano (non ci sono dosi precise, io vado ad occhio e faccio per esempio 50 grammi di parmigiano grattugiato su 100 grammi di pangrattato ma va a vostro gusto).

Sbattete in una ciotola le uova e passate ogni fetta di fungo prima nella farina poi nell’uovo sbattuto e poi nella panatura facendola aderire bene.

COTTURA IN FORNO

Mettete i funghi impanati su un foglio di carta forno e cuoceteli in forno preriscaldato a 200° per 20 minuti circa fino a che risulteranno dorati.

COTTURA FRITTI

Fate scaldare abbondante olio di semi in una pentola alta e stretta e, quando sarà caldo, mettete a friggere i funghi per qualche minuto.

Scolate i funghi impanati su carta assorbente e serviteli caldi.

CONSIGLI

Se volete potete saltare il passaggio nella farina ma la panatura si staccherà leggermente in cottura.

Se mettete abbondante parmigiano non aggiungete sale.

CONSERVAZIONE

I funghi impanati si conservano in frigo per due giorni. Potete congelarli da crudi o da cotti.

…da Pizza e Pane potrai trovare il PANGRATTATO AROMATIZZATO (alla paprika dolce, al rosmarino, all’aglio e prezzemolo) ideale per dare un sapore nuovo alle tue ricette…

fonti: ricette.giallozafferano.it

Lascia un commento