Il Caciocavallo Impiccato e la sua storia…

Parla Simone Pizza, collaboratore di Pizza e Pane, che racconta una delle sue esperienze che ha dato vita ad una delle novità che ha cambiato il mondo dello street-food in Campania… e anche oltre!

Nell’organizzare escursioni tra amici, nei boschi del Parco Regionale dei Monti Picentini, è tradizione portare con se, oltre alla classica mela, un pezzo di pane e formaggio; quale scelta migliore del Caciocavallo…
Ed è appunto nei nostri boschi di faggio che è nato il Caciocavallo Impiccato. Siamo nel 2003… durante un escursione di più giorni si era seduti intorno al fuoco; chiacchierando e sgranocchiando si trascorreva una lieta giornata immersi nella natura ed in buona compagnia; un componente del gruppo, con l’aiuto di un ramo conficcato nel terreno ed una cordicella, appende sul fuoco un grosso pezzo di Caciocavallo. Dopo qualche minuto la pasta del formaggio comincia a fondere e viene fatta cadere su di un pezzo di pane… sarà stata l’aria di montagna, il pane casereccio, il buon vino, certo è che da quel giorno ogni volta che si andava in montagna non mancavano pane, formaggio, vino e ridente compagnia…

Così lo stesso gruppo di persone decide di far conoscere questa specialità nel corso di sagre e di eventi che si svolgono nel nostro territorio nel rispetto delle proprie tradizioni, dell’ambiente e di momenti di armonia. Quale migliore occasione della Sagra della Castagna di Montella, detto fatto… 8 e 9 novembre 2008 si svolge la 26esima edizione dell’evento più importante dell’anno. Il successo è grandissimo e inaspettato, i giovani del gruppo sono veramente provati e soddisfatti dall’essere riusciti a soddisfare una ressa di persone incuriosite e piacevolmente deliziate dai sapori che questa pietanza offriva… il caciocavallo impiccato entra a pieno diritto nel contesto sagre, eventi e street-food.

Passano gli anni e continuano le esperienze lavorative e professionali di Simone che intanto conosce Serena e insieme decidono di investire nel settore dell’artigianato e dello street-food con l’obiettivo di trasmettere, a chi gusta i loro prodotti, concetti come: Tradizione Tipicità Regionalità

Continua anche l’avventura con il CACIOCAVALLO IMPICCATO che nel 2019 li vede presenti a Milano allo Street Food all’italiana – Eataly con il carretto da loro elaborato e costruito per l’occasione e per gli eventi all’aperto.